Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

Aziende

Designer

Google map


Designers

Ci sono 65 Designers.

  • Schiavon Gabriele

    Designer, ha fondato con Gerard Sanmartí lo studio di architettura e design Lagranja, con sede a Barcellona, Hong Kong e Istanbul. Ha lavorato per il gruppo Benetton e ottenuto numerosi riconoscimenti per i suoi progetti (tra gli altri, il concept per la catena di negozi Pans & Co., il Gaudí Space presso La Pedrera e il design di prodotti di arredamento e illuminazione per Foscarini, Metalarte, Santa & Cole e The Almogàvers Business Factory). Ha collaborato con Abadir in occasione del workshop Vamos a la Playa (luglio 2012).

    0 prodotti

  • Smith Keri

    Keri Smith è autrice di numerosi libri creativi e interattivi come Wreck this Journal (2007 Perigee), The Guerilla Art Kit (2007 Princeton Architectural Press), Mess: A Manual of Accidents and Mistakes (2010 Perigee), Living Out Loud – Activities to Fuel a Creative Life (published 2003 by Chronicle Books), e Tear up this Book!: The Sticker, Stencil, Stationery, Games, Crafts, Doodle, And Journal Book For Girls!, (2005 American Girl). Keri adora trascorrere le giornate con suo marito e suo figlio a leggere, cucinare e scrivere libri. Dall’autunno del 2010 insegna part-time alla Emily Carr University of Art & Design di Vancouver, Canada.

    0 prodotti

  • Stefania Bandinu

    Le mie collezioni nascono da ciò che incontro nella vita.
    Viaggio spesso in compagnia delle mie piante, i miei cassetti sono pieni di quaderni di appunti. Lavoro sulla leggerezza e sulla memoria, i miei bijoux sono frammenti di un racconto, amuleti contemporanei che rimandano a un senso antico del gioiello.
    Vivo e lavoro tra la Sardegna, Bologna e qualche altra destinazione.

    0 prodotti

  • Studio Besau Marguerre

    0 prodotti

  • Terada Naoki

    Naoki Terada is an architect, a designer, a modeler, a culinary specialist.
    He was born in 1967 in Japan. He graduated in 1989 from Architectural Department, School of Science & Technology, Meiji University
    In 1994 he completed the diploma course of the Architectural Association School of Architecture (AA school) in the UK.
    In 2003 he etablished Terada Design first-class architect office and in 2011 he established TERADA MOKEI.

    0 prodotti

  • Torafu Architects

    Fondato nel 2004 da due architetti giapponesi, Koichi Suzuno e Shinya Kamuro, lo studio Torafu mostra un approccio di lavoro fortemente legato all'architettura. L'opera del duo comprende una vasta gamma di prodotti, oltre alla progettazione architettonica, al design di interni per negozi, all'allestimento di mostre di design, product design e installazioni spaziali.

    0 prodotti

  • Tyberghien Philippe

    Philippe Tyberghien è un artista e deisgner franco-belga.

    0 prodotti

  • Ulian Paolo

    Nasce nel 1961. Frequenta per tre anni l’Accademia di Belle Arti di Carrara dove segue i corsi di pittura tenuti da Getulio Alviani e Luciano Fabro quindi si trasferisce a Firenze per iscriversi all’Isia. Si diploma in industrial design nel 1990 con il progetto di un paravento in cartone col quale vince il premio “Design for Europe in Belgio”. Alla fine del 1990 é a Milano per lavorare con Enzo Mari. Rimane con lui fino al 1992 per poi tornare in Toscana ed iniziare la propria attività con il fratello Giuseppe col quale collabora ancora oggi.
    Dal 1994 partecipa a molte delle mostre organizzate allo Spazio Opos a Milano e a numerose altre in Italia e all’estero. Sono del 1995 i suoi primi progetti entrati in produzione, con Driade e Bieffeplast.
    Nel 2000 partecipa al Salone Satellite dove vince la prima edizione del “Design Report” Award.
    Negli anni successivi vince il premio “Dedalus” e inizia a collaborare con Droog Design e con alcune aziende italiane come Fontana Arte, Luminara, Zani e Zani, BBB Bonacina, Sensi&C., Coop, Azzurra Ceramiche, Skitsch.

    0 prodotti

  • Urbanslow//

    URBANSLOW// è un collettivo analogico di osservazione e ricerca legata al paesaggio urbano. Perchè analogico? Perchè proponiamo una lettura qualitativa dello spazio e del tempo (slow), combinando capacità intellettuali e manuali. Il risultato: allestimenti, grafica, illustrazioni, workshop rigorosamente autoprodotti.

    0 prodotti

  • Uroborodesign | Arianna Subri

    Arianna Subri nasce a Firenze nel Dicembre del 1975. Si laurea all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove segue gli appassionanti corsi di design tenuti da Edoardo Malagigi. Nel 2009 apre lo studio Uroborodesign a Pisa e disegna la Cardboard Living, una collezione di mobili in cartone. Ha realizzato un’edizione limitata di gioielli in gomma riciclata che è stata acquistata da diversi bookshop, tra cui quello del Guggenhiem Museum di Venezia. Ha firmato una collezione di orologi per l'azienda italiana Diamantini e Domeniconi.

    0 prodotti

  • Vautrin Ionna

    Nata in Francia nel 1979, Ionna Vautrin si è laureata presso la Scuola di Design di Nantes Atlantique nel 2002. Successivamente ha collaborato con Camper in Spagna ed ha lavorato presso gli studi di George J. Sowden in Italia e di Ronan & Erwan Bouroullec in Francia. Allo stesso tempo ha sviluppato autonomamente progetti con diverse aziende di design: dapprima con Industreal a Milano, poi con la Galleria Tools di Parigi e dal 2010 con Foscarini.

    0 prodotti

  • Visin Alice

    Alice Visin vive e lavora a Milano. Qui Alice Visin crea nel 2008 il progetto Silenzio Stampa che viene selezionato da ADI design Index e candidato al “Compasso d’Oro” nel 2011. Il pensiero plasma la materia. Lo scarto culturale, industriale e artistico rinasce fossilizzato nella cera, dando origine a sculture contemporanee da indossare e da vivere. Ogni pezzo di Silenzio Stampa è unico e viene realizzato a mano in Italia. La cura del dettaglio e la lavorazione preziosa nobilitano la materia dando vita a gioielli e oggetti
    che esprimono il privilegio culturale di una società cosciente dei propri valori: ecosostenibilità e contenuto alla ricerca della meraviglia.



    0 prodotti

  • Wilcox Dominic

    Dominic Wilcox è un designer inglese che vive e lavora a Londra. Nato in Sunderland, ha studiato Visual Communication all' Edinburgh College of Art. Dopo aver vissuto per un anno in Giappone, Wilcox torna a Londra e frequenta al Royal College of Art il corso di Design Product tenuto da Ron Arad  A partire dal 2002 Wilcox ha realizzato progetti commissionati da aziende quali Nike, Vipp ed Esquire. Talento multi-piattaforma, Wilcox è riuscito persino a vincere un Webby award nel 2009– l’Oscar del web – con il suo blog, Variations on normal, dove negli ultimi anni ha pubblicato decine di surreali invenzioni in forma di bozzetti, progetti dove la normalità è soltanto il punto di partenza per una serie di astruse soluzioni ai problemi quotidiani, affrontati con invidiabile ironia e senso dell’assurdo ma allo stesso tempo con un ingegno progettuale che trascende il design e diventa vero e proprio commento all’attualità e alla società. Un centinaio di questi bozzetti ora sono stati raccolti in un libro intitolato "Variations on normal", proprio come il sito.

    0 prodotti


  • Zimmermann Tristan

    0 prodotti